Le finalità del XVIII Festival Internazionale di Musica e Arte Sacra

Il XVIII Festival Internazionale di Musica e Arte Sacra
con i Wiener Philharmoniker come orchestra in residence

La diciottesima edizione del Festival Internazionale di Musica e Arte Sacra si svolgerà a Roma e in Vaticano dal 14 al 17 settembre 2019 con i Wiener Philharmoniker come orchestra in residence.

Ricchissimo e forte di un'elevata carica di spiritualità il programma musicale del Festival che vedrà, come di consueto, la presenza di artisti di fama mondiale e la partecipazione di altissime autorità dello Stato italiano e del Vaticano.

Sin dal 2002, il Festival Internazionale di Musica e Arte Sacra viene organizzato per promuovere le attività istituzionali della Fondazione Pro Musica e Arte Sacra, che consistono nella programmazione e diffusione della musica sacra e nel restauro di preziosi beni architettonici e di tesori d’arte contenuti in parte nelle stesse Basiliche Papali dove i concerti hanno luogo. La Fondazione Pro Musica e Arte Sacra dal 2019 al 2024 sostiene i seguenti progetti:

  • il Festival Internazionale di Musica e Arte Sacra;
  • con i Wiener Philharmoniker abbiamo iniziato nel 2018 il grande progetto dedicato a Anton Bruckner, ricorrendo nel 2024 l’anniversario dei duecento anni della sua nascita, avvenuta a Ansfelden il 4 settembre 1824. In vista di questa importante e storica ricorrenza, i Wiener Philharmoniker eseguiranno dal 2018 e fino al 2024, l’intero ciclo delle Sinfonie di Bruckner, scegliendo una volta all’anno una delle più importanti cattedrali europee, completando così in sette anni l'intero ciclo delle nove sinfonie. Vi invitiamo quindi a intraprendere un viaggio musicale attraverso le cattedrali d'Europa, insieme con i Wiener Philharmoniker, sotto la direzione di Christian Thielemann, così da conservare e promuovere il potere di creazione dell'identità di questo patrimonio artistico e architettonico e trasmetterlo alla generazione futura.
    – Il primo concerto è stato il 3 giugno 2018 a Sankt Florian in Austria, con l’esecuzione della Sinfonia n. 1 in do minore di Anton Bruckner, sotto la direzione del M° Christoph Eschenbach.
    – Il secondo appuntamento di questo ciclo ha avuto luogo il 2 maggio 2019 nel Duomo di Berlino, dove i Wiener Philharmoniker, diretti dal M° Christian Thielemann, hanno eseguito la Sinfonia n. 2 in do minore di Anton Bruckner. Inizialmente questo concerto aveva il motto “per la pace e la comprensione internazionale”. Vedendo però le immagini devastanti dell'incendio di Notre-Dame, insieme con i Wiener Philharmoniker, abbiamo deciso di cambiare il motto del concerto di questa sera con il motto "Rimaniamo uniti! Solidarietà per Notre-Dame de Paris ".
    – Il 13 settembre 2020 in Spagna, nella Sagrada Familia a Barcellona, ci sarà l’esecuzione della Sinfonia n° 4 in mi bemolle maggiore, anche nota come “Romantica”, di Anton Bruckner.
    – Nel 2021 a Londra con la Sinfonia n° 5 in si bemolle maggiore.
    – Le altre date sono in via di definizione.

Se partecipi finanziariamente con dei contributi sostieni le attività istituzionali della Fondazione Pro Musica e Arte Sacra che potrà organizzare progetti di musica sacra e potrà sostenere opere di restauro.

Vi aspettiamo numerosi al Festival Internazionale di Musica e Arte Sacra!
XVIII Festival Internazionale di Musica e Arte Sacra
Roma e Vaticano, dal 14 al 17 settembre 2019
con i Wiener Philharmoniker come orchestra in residence.